5 Vantaggi dei video baby monitor

baby monitor

Se si sta per diventare genitori, al giorno d’oggi, bisogna prendere in considerazione tutti gli aiuti che la tecnologia ci offre. Tra questi, probabilmente i più utili sono i video baby monitor.

La smart tech per i genitori è ormai un settore del mercato molto affermato. Grazie a questi prodotti, infatti, è possibile tracciare e monitorare qualsiasi movimento e stato del bambino anche se si è in un’altra stanza. I più popolari sono proprio i video baby monitor, evoluzione di quelli classici “audio” monitor nati negli anni ’80. Con una semplice applicazione sullo smartphone il genitore potrà, quindi, controllare il piccolo ogni volta vorrà, ovunque vorrà.

Da molti considerati come un lusso, i video baby monitor presentano invece diversi vantaggi che possono compensare la spesa.

Ecco quindi 5 vantaggi dei video baby monitor da tenere in considerazione prima dell’acquisto.

  • Abituare il bambino a dormire

Come genitore, è importante sapere se il proprio bambino si è addormentato o meno. Generalmente, è molto importante che il piccolo si abitui ad addormentarsi da solo, senza l’aiuto della mamma o del papà. In questo senso i video baby monitor permettono di vedere e aspettare che il bambino si tranquillizzi da solo e, in caso, aiutarlo a dormire.

  • Monitorare il riposo

Conseguenza del punto precedente, grazie al video baby monitor il genitore può controllare se il bambino stia dormendo bene. I bambini tendono a muoversi e girarsi durante la notte, ciò potrebbe rendere loro complicato dormire o anche solo respirare. Tutto questo accade senza il minimo rumore, rendendo quindi inutili i monitor tradizionali. In questo caso sarebbe ancora più utile scegliere dei baby monitor dotati di un’intelligenza artificiale in grado di analizzare come sta dormendo il bambino, per poi comunicare velocemente al genitore eventuali problemi.

  • Maggior sicurezza

Più in generale, questi baby monitor forniscono un maggior senso di sicurezza nei genitori. La possibilità di vedere in tempo reale le immagini del bambino e di cosa lo circonda permettono di valutare se questo sia in pericolo o che stia facendo qualcosa che non dovrebbe. O ancora, ad esempio, controllarlo nel caso in cui condivida la stanza con un fratellino/sorellina più grande.

  • Controllo problemi di salute

Nel caso sfortunato in cui il bambino soffra di problemi di salute, poterlo controllare attraverso il video aiuta a limitare le preoccupazioni. I bambini che soffrono di asma, epilessia o che soffrono semplicemente di qualche allergia possono essere facilmente monitorati, con il baby monitor che può facilmente riconoscere se il bambino non respira bene o piange in modo strano e allertare i genitori. La velocità nella comunicazione e la prontezza dell’intervento, in questi casi, diventano fondamentale per salvare il proprio bambino.

  • Ovunque e in qualsiasi momento

Infine, come accennato nell’introduzione, le immagini possono essere controllate e i genitori allertati in qualsiasi momento. Il tutto avverrà tramite una semplice applicazione sul proprio smartphone. Una soluzione utile anche sul piano economico, in quanto eviterebbe l’assunzione di una persona dedicata esclusivamente alla cura del bambino. O ancora aiuta i genitori a dormire tranquillamente durante la notte potendo controllare il bambino direttamente dal proprio letto.

Altri consigli: