BioUpper – Call for Ideas 2018: Priya in finale

priya bioupper

Domani 17 gennaio il CEO di Priya, Mauro Di Giamberardino, e il nostro Direttore Creativo, Roberto Maurizio Paura, saranno presenti al MISE per la finale della terza edizione del programma di incubazione BioUpper, iniziativa lanciata da Novartis e Cariplo Factory, in collaborazione con IBM. L’iniziativa ha lo scopo di sostenere le eccellenze della ricerca italiana nello sviluppo dei loro progetti innovativi, anche attraverso l’uso di tecnologie avanzate.

La seconda edizione di BioUpper ha raccolto oltre 150 candidature, il 30% in più rispetto alla prima del 2015. Il 70% dei progetti finalisti delle prime due edizioni ha raccolto investimenti per un totale di oltre 2.200.000 euro da investitori privati e venture capitalist. Il 55% dei team si è costituito in impresa, mentre il 45% sta continuando la fase di sviluppo del proprio prodotto. Il 65% dei partecipanti, infine, ha stretto partnership commerciali e di co-sviluppo.

La terza edizione offre novità importanti per ricercatori, startupper e innovatori delle Scienze della Vita: due percorsi paralleli denominati rispettivamente Call for Ideas e Call for Scale.

Questa edizione mette in palio fino a 540 mila euro in servizi. I tre progetti vincitori della Call for Ideas riceveranno un premio fino a 180 mila euro in servizi ciascuno, da investire per lo sviluppo del progetto sul mercato. I vincitori della Call for Scale avranno l’opportunità di esplorare potenziali partnership commerciali.

Priya è orgogliosa di essere arrivata fino in fondo a questo programma e darà il meglio nella presentazione finale. E che vinca il migliore!